stemma squadra
Home
News
serie C
UNDER 19
UNDER 17
UNDER 15
S3 - MINIVOLLEY
Campi di gara
Albo d'Oro
Photogallery
Videogallery
I nostri sponsor
Contatti
Documenti
I nostri riferimenti
Sede legale:
Strada della Lucciola, 35
05035 Narni Scalo (TERNI)
cellulare: 335216730

Sede operativa:
Palestra scuola Media L. Valli
via dei Parco, 1
05035 Narni Scalo (TERNI)

e-mail:

info@pallavolonarni.it
info@asdnarnivolley.it
pallavolonarni@pec.it
News
Pubblicato il 12/12/2021 da aldo mencarelli
Atleti in vetrina
TRE RISULTATI UTILI
La serie C fa 3-2: i ragazzi in casa, le ragazze in trasferta. La 2°Divisioe torna a vincere3 -1
immagine TRE RISULTATI UTILI

NARNI, 11 dicembre – Era il week end dello scontro tra la serie C di Narni e quella della Sir. Sia maschile che femminile. Temuto, sia dai ragazzi di Angelini che dalle ragazze di Giannursini. E’ finita in parità: 3-2 al Pala Gandhi di Narni scalo, dove sono andati in scena i big lads di Angelini e 3-2 al ,Pala Sir di Santa Maria degli Angeli dove si sono esibite le beautiful girls di Giannursini. Intanto la 2° Divisione di Paciaroni ha ripreso la sua marcia a suon di 3-1 avendo assorbito tranquillamente lo schiaffo di Cannara: vittima, questa volta, il Clt sconfitto al primo set per 25-13, al secondo vincente per 17-25 mentre naufraga al terzo e al quarto per 25-16 e 25-22. Insomma: un sabato decisamente positivo per tutte e tre le formazioni dai colori rossoblu: per i ragazzi della C si è trattato dell’ennesima vittoria (sette, su sette gare giocate), per le ragazze della C invece si è trattato di una bella conferma dopo il 3-2 in casa contro la School Volley ma anche di una sorpresa visto che gli allenamenti della settimana erano stati ridotti per vari impegni. Ma andiamo per ordine cominciando proprio dalla C femminile.

La serie C femminile – Appena scritta la lista, un dirigente aveva commentato. “Come siamo scesi in basso ...” e Francesca Pioli (il capitano, in sostituzione di Celeste Camilli infortunata) replicava: “Ma no... dai ...”. Aveva ragione. Le beautiful girls hanno affrontato la gara col piglio giusto, lottando punto a punto ma perdendo il set per 25-18. Quando si riprende a giocare, però, la musica è diversa:  le ragazze di Narni dettano legge, dominano e pur commettendo errori vincono il set con il punteggio di 17-25. Ma sono ragazze ancora fragili e al terzo set la loro fragilità le punisce (25-12) ma non batte l’orgoglio che le fa vincenti al quarto tempo (18-25). Lo spareggio è storia a sé: reggono fino a 11 poi si arrendono. Un punto va benissimo, muove la classifica e fa morale. Sabato prossimo si torna al Gandhi contro l’Ellera, in classifica sotto alla Sir: si può fare .... amigos!

La serie C maschile – E’ stata una gara a corrente alternata con picchi altissimi e cadute assurde. Da una parte e dall’altra. Ma è stata anche una gara nella quale, pur soffrendo in alcuni momenti, i ragazzi di Narni non hanno mai dato l’impressione che stessero per mollare. I parziali dei 5 set giocati (per un tempo di 2 ore e 10 minuti) stanno a dimostrare l’alternanza tra le cose belle messe in mostra e quelle brutte: 25-21 il primo con una accelerazione dei narnesi nella fase finale, 22-25 il secondo e questa volta sono stati i giovani atleti della Sir ad accelerare, 25-18 il terzo che preannunciava il crollo degli avversari che invece, nel quarto (10-25) ha visto la caduta del big lads di Angelini. Anche in questo caso  si è ricorsi il piccolo set: un brivido ha percorso a schiena dei tifosi narnesi quando, sul 13-13, la Sir ha sparato un missile da posto 4 che la difesa narnese non ha nemmeno visto. Se era una provocazione è stata raccolta: il 14 pari è stato un altro missile da parte narnese che i radar della Sir non hanno intercettato annullando così il match point della Sir. Il 15-14 è stata la replica di quel missile e il 16-14 è stato un attacco Sir oltre la linea laterale. Degno finale di una splendida gara. Sabato prossimo si va in trasferta a Perugia contro l’altra Sir, la Mericat, quarta della lista. Poi si ricaricano le batterie durante le feste di Natale.

La 2° Divisione femminile – Che dire di queste ragazze? Che sono brave è ovvio, che meritano attenzione anche. La gara contro la formazione del Circolo lavoratori Terni è scivolata via senza scossoni. A parte quel mezzo infortunio nel secondo set quando, dopo aver vinto agevolmente il primo per 25-13, si sono rilassate un po’ troppo subendo le avversarie. Ma qui non c’è trippa per gatti, direbbero i saggi. E le ragazze di Paciaroni passano agevolmente nel terzo (25-16) e concedono qualche spazio in più nel quarto (25-22). Sabato prossimo arriva il Foligno: non è un problema ma nemmeno ci si può distrarre.

NELLA FOTO: I RAGAZZI DELLA C MASCHILE

avviso
https://docs.google.com/forms/d/1-_bRdRWe4rMFQLwhKBPZ_z43dT8cbCY12joh_Y4Ic2c/edit Clicca su questo link e rispondi alle domande, poi invia Ti contatteremo a settembre grazie